News

Paycult si unisce al Gruppo Zucchetti

Zucchetti rafforza il proprio ruolo sul mercato tedesco per quel che riguarda la gestione dei pagamenti, con l’acquisizione di Paycult.

Con oltre 30 anni di esperienza nei mercati della ristorazione e del commercio, Paycult è un partner affidabile e riconosciuto, grazie alle sue comprovate capacità nel mondo della consulenza, del software, dell’hardware e dei servizi. Fin dalla sua nascita, l’azienda si è affermata come produttore e fornitore di servizi innovativi e leader nei mercati della ristorazione e del commercio tedeschi. La società ha filiali vicino a Berlino, Amburgo, Francoforte e la sua sede operativa si trova a Weingarten (Germania).

Per tutte queste ragioni Zucchetti, uno dei principali attori nel settore IT in Europa, ha recentemente acquisito la società, aggiungendo una vasta gamma di sistemi di pagamento al suo già ricco portfolio, che include anche applicazioni per la gestione delle risorse umane, POS e soluzioni di controllo accessi.

In conseguenza di questa fusione, la base d’installazione di Zucchetti e Paycult, nel settore della ristorazione aziendale, è diventata la più grande di tutta la Germania. Quella tra le due aziende però non è una collaborazione che nasce oggi: Zucchetti e Paycult sono infatti partner commerciali da più di dieci anni e la loro cooperazione è sempre stata brillante ed efficace.

Il consolidato know-how dei dipendenti Paycult insieme ai suoi numerosi clienti, sia nel settore della ristorazione che in quello della vendita, pone le basi per una proficua collaborazione che sfrutterà l’esperienza dell’azienda in tutto il settore “gestione dei pagamenti”, e sarà in grado di coprire le esigenze aziendali a 360 gradi.

“Il Business inizia con le persone – afferma Helmuth Butt, CEO di Paycult –. Sono sicuro che questa massima si applicherà anche al legame appena formato tra Zucchetti e Paycult! L’acquisizione di Paycult da parte di Zucchetti è la logica conseguenza di oltre un decennio di fiducia e cooperazione proficua.”

“L’acquisizione è un segno della continua evoluzione di Zucchetti nei segmenti chiave europei – dichiara Dirk Schwindling, CEO di Zucchetti Germany GmbH –. Il know-how dei dipendenti e la qualità dei prodotti supportano la nostra strategia, per rendere disponibili al mercato soluzioni altamente innovative. L’acquisizione di Paycult è inoltre estremamente importante nel processo di “trasformazione” di TCPOS in Zucchetti, sia dal punto di vista del prodotto che dal punto di vista prettamente aziendale. I prodotti di Paycult hanno sempre soddisfatto tutte le esigenze di pagamento dei clienti che utilizzavano le soluzioni POS Zucchetti, per questo abbiamo collaborato per decenni e spesso ci siamo sentiti come parte di uno stesso gruppo. L’acquisizione di Paycult aiuta Zucchetti a consolidare le proprie competenze nel settore della ristorazione e della distribuzione, con l’aiuto di un fornitore esperto e rispettato rafforziamo e ancoriamo la nostra presenza nel mercato tedesco, con l’obiettivo di ampliarla giorno dopo giorno.”