EATALY

Gastronomia e Retail, il meglio dei due mondi.

Eataly rappresenta nel mondo la cultura gastronomica e lo stile di vita italiano. Dal novembre 2015, il gruppo si è stabilito nello Schrannenhalle di Monaco di Baviera, in un ambiente dove due mondi differenti, shopping e ristorazione, devono essere perfettamente integrati anche in termini di sistemi POS. TCPOS ha affrontato questa sfida grazie alla sua esperienza ventennale nella ristorazione e nel retail.

Il cliente

Eataly è uno dei più importanti rivenditori di prodotti tipici italiani al mondo. Oggi la catena vanta 27 sedi in tutto il mondo - compresi gli Stati Uniti, Brasile, Dubai, Giappone, Corea del Sud, Italia e, dal 2015 Germania e Turchia. Qui, la joint venture con Signa Retail ha portato all’apertura di un Eataly market in un’area di 4,600 metri quadri presso la Schrannenhalle di Monaco, antistante il famoso mercato Viktualienmarkt.

La sfida

Il progetto Eataly è stato reso particolarmente stimolante da una serie di requisiti specifici come il concetto che collega il reparto vendita del mercato con i diversi ristoranti presenti. Questo crea una vera e propria un’unità a cui possono fare riferimento differenti settori aziendali. Tutti i dipartimenti devono quindi comunicare l’uno con l’altro perfettamente, perché i prodotti non sono utilizzati esclusivamente nel mercato o nei ristoranti, ma passano da un settore all’altro.

Gestire tutti i prodotti all’interno del sistema è molto importante per noi. Abbiamo un enorme database contenente tutte le informazioni, e siamo in grado di impostare un catalogo di prodotti valido in tutte le filiali”, dice Micol Viano, CEO di Eataly DE Distribution GmbH.

La soluzione

Questo è reso possibile dal modulo Stock Control, soluzione realizzata da TCPOS con cui Eataly può gestire circa 160.000 articoli. Grazie a Stock Control, Eataly può gestire agilmente il magazzino e gli inventari, le liste di fornitori e l’esecuzione degli ordini, senza la necessità di ulteriori soluzioni. Tutte le attività di controllo articolo vengono quindi gestite tramite il software di gestione TCPOS.

Risultati

Eataly è preparata e orientata al futuro con TCPOS: “La vera vittoria per la nostra strategia è la scalabilità dei progetti”, dice Micol Viano, "Tutto sarà già pronto, multilingue e già conforme con le normative fiscali richieste, in modo che possa essere utilizzato dal team centrale in lingua inglese e da tutti gli altri nelle loro rispettive lingue locali”. La collaborazione del team internazionale ha così una solida base anche per il futuro: “Lavoriamo molto bene con TCPOS grazie a un rapporto diretto e di fiducia” conclude Micol Viano “questo ci permette di risolvere rapidamente eventuali problemi e il tutto risulta molto più semplice”.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.